LA SUA CHIAMATA

Download
INTERVISTA CON IL PROFETA DR. OWUOR.pdf
Documento Adobe Acrobat 701.3 KB

L'uomo è il dottor David Edward Owuor del Ministero di Ravvedimento e Santità. Lui è uno scienziato di professione, ma ora è un profeta e noto anche alle televisioni internazionali. Seduto tranquillamente nel suo ufficio, tutti i pomeriggi riceve centinaia di visitatori, persone che vengono per una visita di cortesia,  o in cerca di preghiera e consulenza spirituale. Tra di loro ci sono anche avvocati, medici, politici e altri professionisti.


"Io non sono un predicatore di strada. Posso anche parlare della mia professione e del mio titolo di studio", dice l'uomo, dallo sguardo sereno e rassicurante, che in precedenza è stato professore di medicina presso l'Università di Oklahoma in USA.  


Mentre si parla con lui, si nota facilmente la sua personalità umile, socievole e con i piedi per terra. La sua voce è dolce e profonda, e non manca di ridere e scherzare, ogni volta che qualcosa lo diverte.


Prima del colloquio ci conduce in preghiera, e dice: "Chi ha insegnato all'oceano, dove fermarsi ogni mattina? È Dio Onnipotente ".


Lui rimane un appassionato ascoltatore durante la conversazione, e risponde alle domande, poste a lui,  accuratamente e in modo intelligente. Si nota come lui è un eloquente oratore pubblico. La sua padronanza della lingua inglese, condito con il vocabolario e l'accento americano, non ti sfugge.  Parlando della sua professione, si entusiasma e usa un gergo, che gli chiedo di spiegare in parole più  semplici.


Mentre l'intervista procede, ci conduce in un cyber-cafè per scaricare alcune informazioni da Internet. "Queste sono alcune delle pubblicazioni di cui io sono l’autore, e che mostrano il lavoro di cui mi occupavo  come scienziato", e ci dà degli stampati, prima di portarci attraverso le sue esperienze di vita.


Il dottor Owuor ha trascorso la maggior parte della sua vita fuori dalla sua nazione, studiando e facendo  ricerca in campo scientifico e medico. "Sono stato coinvolto nella gestione della ricerca sulla chemioterapia,  cancro e metabolismo dei farmaci nel corpo umano. Abbiamo anche introdotto la trasduzione del segnale, indotta da farmaci, in progettazione di farmaci e nella ricerca”, dice.


Lui racconta, come la maggior parte del suo lavoro colpiva i media negli Stati Uniti, e ricorda vividamente, come le sue scoperte erano riportate nel New Jersey Canale Radio e TV.


Risiedeva a Chicago negli Stati Uniti, e stava facendo la ricerca di post-dottorato presso il Centro di Biotecnologie Farmaceutiche, presso la Facoltà di Farmacologia all'Università dell'Illinois.


Ha preso un altro incarico presso il Dipartimento di Farmacologia e il metabolismo delle medicine, alla  Earnest Mario Facoltà di Farmacia, presso l'Università statale del New Jersey-Rutgers. Nello stesso tempo si occupava della ricerca ambientale al Health Science Institute (EOHSI).


Ha anche lavorato presso il Cancer Institute del New Jersey (CINJ), nella divisione di Chirurgia Oncologica e nel Dipartimento di Chirurgia dell'Università degli Studi di Medicina e Odontoiatria del New Jersey, insegnando come specialista di ricerca. "Sono stato nominato come consulente specialista in tossicologia forense e medicina aerospaziale. Cioè, per sviluppare la medicina aerospaziale, al fine di rilevare la stanchezza tra i piloti e sviluppare una firma molecolare, per la rilevazione di perdita di prestazioni mentre si pilota un aereo", spiega.


Il dottor Owuor ha inoltre pubblicato opere nel Journal for Biologic

al Chemistry, Farmacologia Molecolare (JBC) e ha lavorato anche con l'Associazione Americana degli Scienziati farmaceutici.

 

Alla domanda sul come ha passato dal campo della medicina al pulpito, ha la risposta pronta: "Ero un cristiano nato di nuovo, ma scoprii che Dio voleva che fossi la sua mano sulla terra. La terra si è rivelata  un luogo sporco, pieno di peccato e di fornicazione", afferma e continua " Fin da quando stavo facendo il mio dottorato in Israele, il Signore mi stava chiamando e chiedendo: ‘Ti ricordi di Mosè?’ Inizialmente provai scappare via da Lui, ma Egli mi seguì", spiega.


Insistendo per sapere di più su questo, lui rivela, che delle "cose insolite" si verificavano a lui in visioni. “Per esempio, in una visione mi fece vedere una scossa di terremoto, apparve molta luce e Dio stesso si  presentò in un'immagine, mi parlò e mi fece vedere le cose che affliggono l'umanità”.


Lui racconta, come Dio gli chiese: "Ti ricordi di Mosè?"


"Nel 2003, durante il soggiorno a Chicago, fui a letto a dormire una notte, quando il Signore si presentò in una visione, accompagnato da Daniele, Elia e Mosè come testimoni. Egli mi toccò con la mano sinistra e mi sollevò. Non capii cosa significasse, ed Egli mi disse: 'Io voglio che tu sia la mia mano sulla terra.' Egli  mi mostrò una strada, un trono e dentro ci fu l'arca della nuova alleanza",  racconta.


Il 2 aprile del 2004, dice che Dio gli apparve accompagnato da Giovanni Battista, e gli disse di dire ai quattro angoli del mondo di preparare la venuta di Gesù Cristo. Questo fu in una visione alle 3:29 di notte. "Ci fu un terremoto, il Signore mi diede la verga di Mosè e mi chiese di mettere in guardia tutti i popoli della terra di pentirsi dal peccato sessuale, la menzogna, la stregoneria e la predicazione del vangelo della prosperità, al fine di ripristinare l'altare del Signore", dice.


"E’ stato un periodo molto difficile. Vivere sette mesi di discussione con il Signore, non è stato facile", dice, mentre sostiene, che la sua missione è rigorosamente dedicata a predicare il pentimento e la santità, come indicati da Dio.


Come qualsiasi altro professionista, ammette che è stata una grande sfida per lui, abbandonare la sua professione per servire il Signore.

 

"Iniziai a predicare nelle chiese e nelle conferenze, ma molte persone non mi credevano. I miei amici furono scioccati e credettero che ero diventato pazzo; ma la mia famiglia rimase solidale e comprensiva, e pensarono che era la cosa migliore che io potessi fare",  racconta.


Lui dice, che è interessante notare come Dio per primo lo mandò a servire in America Latina, dove lui predicò e molte persone si ravvedevano. Lui è grato al governo del Kenya, che contribuì  a facilitare i suoi viaggi. Si ricorda il suo messaggio a Puerto Escondido in Messico il 6 agosto 2003. "Li ho avvertiti del grave terremoto se non si fossero pentiti, e il giorno seguente ci fu un terremoto. Lo stesso avvenne  anche a Monterrey in Messico, dove fu registrato un terremoto entro 24 ore dalla mia predicazione," dice.


Il dottor Owuor è stato descritto dai media di tutto il mondo per la previsione di calamità, come terremoti e inondazioni, che si sono avverati. Nel mese di giugno, ottobre e novembre 2003, predisse dello tsunami in Asia dello scorso dicembre, dell'uragano Katrina  in America e dei terremoti in Pakistan – che si sono tutti  avverati.


Lui avverte, che ci saranno due terremoti imminenti della stessa forza che in Pakistan di recente, e delle inondazioni storiche colpiranno Asia e Paesi europei/occidentali, vale a dire Stati Uniti, Francia, Italia, Messico, Brasile, Australia, Argentina, Grecia e Germania.

 

Lui afferma, che il Kenya non è immune a catastrofi, e si troverebbe ad affrontare la distruzione e la morte, se la nazione non si ravvede.
Si dice, che il dottor Owuor possegga dei poteri straordinari, per cui ogni volta che si trova sul pulpito a predicare, alcune colombe bianche sono segnalate volare davanti a lui, e anche l'arcobaleno appare nel cielo. Chiesto il motivo dietro il fenomeno, dice che mostra l'alleanza di Dio con lui. "Ho fatto un patto con Dio, per servirlo per sempre. Egli mi ha dato il potere, ed Egli libera le colombe dal cielo e dimostra l'arcobaleno, per dimostrare che i poteri che Dio mi dà, sono reali. "


All'inizio di quest'anno, il dottor Owuor colpì i titoli dei quotidiani locali, quando aveva predetto che un terremoto avrebbe presto colpito il paese. Ciò causò una reazione mista all'interno del paese. Alla richiesta di commentare questo proposito dice: "Non rispondo ai miei critici, Dio risponde a loro. Voi avete visto che cosa è successo nel mondo, a causa dell’ignoranza e dell’orgoglio."


A casa lo ricorderanno per le sue previsioni sul fuoco, che bruciò il Nairobi City Hall, un acquazzone a Kakamega, quando comandò la pioggia di riversarsi in meno di due minuti, e la recente eclissi della luna.


Come qualsiasi altra persona, si trova di fronte a una serie di sfide, di cui la principale è che il Kenya non si è pentito sinceramente. Per quanto riguarda il futuro, l'obiettivo principale è quello di portare il ravvedimento e la pietà a tutte le nazioni sulla terra.


Ad un certo punto, dice, ha un motivo per sorridere, perché la risposta dei popoli è stata immensa.
Il dottor Owuor dice, che varie nazioni, tra cui le Isole Comore, Ruanda e Burundi, lo hanno invitato a  predicare a loro, che si impegna a rispettare.


Per quanto riguarda il suo stato civile, il predicatore è single e non ha intenzione di sposarsi. "Io servo il Signore 24 ore. Io non voglio condividere il mio cuore con nessuno. Io non sono interessato a questo mondo sporco", dice.


A differenza di molti all'interno dei suoi ranghi, che adorano le cose terrene, lo stile di vita del dottor Owuor rimane a parte. Dice che non possiede una casa propria, e gli è attualmente offerto alloggio da uno dei suoi discepoli. "Una volta apprezzavo tutto questo, ma ho lasciato il lusso, che se ne è andato con la mia professione, per servire il Signore. Credo nella semplicità ", afferma.


Nato nel villaggio di Goma, Usenge a Bondo District nel 1966, il dottor Owuor è il secondo nato in una famiglia di sei femmine e tre maschi. Suo padre Helekia Owour fu un funzionario, che lavorò con Prison Service Comunità dell'Africa orientale, e salì tra i ranghi per essere un sergente maggiore. Sua madre, la defunta Margaret Achieng Owour, fu una casalinga e contadina, ma una cristiana devota. 


 Il giovane Owuor, cresciuto in un contesto umile ma spirituale, andò a Wambasa scuola primaria in Yimbo e per varie altre scuole primarie, tra cui Jusa, Luzira e Kitalya in Uganda, dove suo padre era stato trasferito mentre lavorava per il Africa orientale Community . Entrò alla scuola secondaria maggiore di Mbale, mentre ancora in Uganda, dove diede gli esami di livello 'O', prima di procedere a San Pietro Collage in Tororo, per i livelli di 'A'.


In seguito studiò al Makerere University per un Bachelor of Science, ma poi si trasferì al University of Nairobi, dove si laureò nel 1988. Nel 1992, cominciò a Ben Gurion University del Negev in Israele per il suo programma di master.


"Tornai in Kenya nel 1993, e lavorai come volontario con Liaison Environmental Centre International (ELCI). Il lavoro al centro fu coordinato dal Programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) e Comitato intergovernativo sulla Convenzione per la Diversità Biologica," dice.


Tornò in Israele per il suo dottorato presso l'Università di Haifa sul monte Carmel. Dopo doveva  procedere in Germania per lavorare su un virus, che non si poteva importare in laboratorio in Israele, a causa della quarantena internazionale sui patogeni.


Lui riconosce ciò che Dio ha fatto nella sua vita, che lo ha visto primeggiare nel suo lavoro accademico. "Dio mi ha innalzato da un nessuno a qualcuno. Metti Dio al primo posto, prima di fare qualsiasi altra cosa", consiglia.